Assemblea soci 31 gennaio 2016

L’email inviata a tutti i soci riguardo all’assemblea del 31 gennaio.
“Cari soci e appassionati, come ogni anno è giunto il momento di convocare l’assemblea soci di Casus Belli per chiudere l’anno 2015 e stilare una road map per il 2016. Questa email raggiunge anche gli amici che, sebbene non associati, ci sono vicini e ci supportano nella causa. Allegata alla presente trovate un modulo per delegare un socio che voi sappiate presente (anche la mia persona) che possa votare riguardo a eventuali decisioni da prendere mediante votazione. Vi invito, inoltre, soprattutto per gli amici e appassionati lontani, a inviarmi qualsiasi vostra nota di suggerimento o critica che possa aiutarci a migliorare l’associazione e tutti gli obiettivi che essa si prefigge. Posso anticiparvi che il 2015 si chiude con viva soddisfazione in quanto l’hobby è più vivo che mai e intendiamo proseguire nella strada intrapresa da diversi anni a questa parte per condurre il movimento verso una sua precisa identità . Il nostro unico cruccio è stata la mancata realizzazione di una federazione che potesse coordinare eventi e competizioni ludico sportive, ma purtroppo ci sono ancora troppe riserve da parte di molti e abbiamo deciso di accantonare l’idea e continuare a proporre e fare in collaborazione con le altre realtà esistenti.
 Attendiamo i giocatori  nell’area del BG storico a Modena dove, di concerto con le altre associazioni, stiamo allestendo una zona di sicuro spessore e che vedrà una serie di proposte invidiabili. Chiedo a tutti la partecipazione a Reggio Emilia presso la Convention No Feir Plei di Febbraio, di non mancare al raduno nazionale che si terrà a San Marino in maggio , di ritrovarsi a Ferrara la prima settimana di settembre e , come una grande ciliegia sulla torta, di giungere in tanti a Latina l’8 e il 9 ottobre dove, presso il grande museo storico di Piana delle Orme, di concerto con aeronautica e grandi nomi del gioco, con a disposizione due grandi padiglioni, cercheremo di far tornare il Board Wargame nel centro Italia.
Per quanto riguarda gli affari “interni” abbiamo completato l’affiliazione alla UISP che ci consentirà piccoli vantaggi a livello territoriale. Abbiamo “ritrovato” una sede dopo 6 mesi di esilio e tale fatto ci ha consentito di riprendere la serie di appuntamenti serali. Ricordo inoltre a tutti che abbiamo delle piccole convenzioni con Giacomo Fedele di Camelot , Carlo Ameddeo di WBS, Marco Gnagnetti di Acies e Udo Grebe. Nelle prossime settimane riceverete la richiesta di rinnovo iscrizione 2016 in cui comprenderemo il wargame Waterloo (con un playtesting invidiabile ) progettato dal nostro Paolo Ciarlo e che sarà dato in omaggio completo di mappa, carte e counter. L’iscrizione sarà di 15 euro. Sapete delle nostre innumerevoli iniziative via gruppo Facebook e non voglio elencarle nuovamente.
All’ordine del giorno di domenica 31 gennaio, oltre ai punti generici, abbiamo inserito l’elezione di un componente del consiglio direttivo, dato che Loris Luchetti, ha rassegnato le sue dimissioni. Considerata la natura dell’associazione, con soci lontani dalla sede, potrete esprimere una vostra preferenza sul modulo di delega che vi allego alla presente. Ricordo che il Consiglio direttivo è composto al momento da 3 membri, con scadenza mandato al 31 dicembre 2016. Sono due i nomi che vi propongo: Paolo Ciarlo, socio ordinario di Casus Belli da lunga data e Riccardo Savoia,  nome che abbiamo voluto esprimere per dare una rappresentanza ufficiale alle zone delle Tre Venezie, ricche di giocatori e appassionati. Un grande abbraccio. Mauro”
ODG assemblea soci 31 gennaio 2016
1.  Approvazione  programma d’attività annuale
2.  Approvazione rendiconto economico-finanziario
3.  Nomina del componente del Consiglio Direttivo in sostituzione di Loris Luchetti
4.  Varie ed eventuali